domenica 17 agosto 2008

Demenza

Discutendo demenzialmente con Fabrizio mi sono reso conto che il piacere più immenso che può darti un blog è il seguente: aprirlo - dopo mesi di giostra coi desideri, dargli un nome imbecille fintamente solenne, riempirlo di novità, e poi mandarlo a troie. E poi... aprirne un altro, e da capo. Questo è precisamente quello che è successo ad un certo pendio nevoso e ad una certa stanza dello specchio, delle quali per inciso ho voglia da un po' di tempo di prendere in mano la gestione, e trasformarli in emanazioni gigantesche della mia grottesca personalità. Ma Fabrizio non mi consentirà mai tutto questo. E ALLORA IO ME LO PREND... no. CALMA. Serenità. Rispetto. Correttezza. Correttitudine. Pèntomi. Non distruggerò il mio monticello, frutto di notturne fatiche e diurne... egli sopravviverà...

Comunque, don't worry: per un bel po' non ci metterò i dinosauri.

5 commenti:

Fabio Manucci ha detto...

"Comunque, don't worry: per un bel po' non ci metterò i dinosauri"
Comunque, gran bel sito. :) Ti ho inviato un pm

Fabio M

emilio neoteros ha detto...

ovviamente sto MENTENDO... per i "normali" là fuori, capisci?

un pm? che è?

cat. ha detto...

nnnuuuuuuuuuuuuooooooooooooo!!!!!!!
basta dinosauriiiiiiiiiiiiii!!!!
ti pregoooooooooo!!!!!!
siamo tutti in ginocchio a piangereeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!
(..supplicandoti ovviamente^^)

Rachele ha detto...

ti ho aggiunto tra i link, senza nemmeno chiedere :) mi devo aspettare un'invasione di dinosauri fuori dalla stanza?

Martynaso ha detto...

IO VOGLIO ANCORA I DINOSAURI! =) daidai, voglio la prossima avventura di Meg il Megalodon!
please!

Martynaso