sabato 28 febbraio 2009

MOCKBA

ELENA  Sai Giulio che ho superato il test dell'Overseas? Vado a Mosca!
GIULIONE (shock) ...cosa?
ELENA (gasatissima) Vado a stare a Mosca!
GIULIONE (con voce rotta) ...ma...ma... per quanto?
ELENA  Sei mesi di sicuro, ma io spererei un anno.
GIULIONE  Ma cazzo, no! Così perderai ogni cosa che hai qui!
ELENA  Soccia Giulio, non esagerare... Mica parto per sempre...
GIULIONE (singhiozzi) Ma siiii, ma un anno è lunghissimo... siiiigh...
ELENA (sempre più scettica) Giulio, non è che muoio....
GIULIONE  Ma non tornerai mai più, io me lo sento...
ELENA  Ma va là, che torno...
GIULIONE  No che non torni! Ti conosco, lo so come ragioni! Te finisce che ti fai piacere tanto quel posto che ci resti per sempre! Conosci un bel russo coi capelli rossi e te lo sposi, e addio che t'amavo.
ELENA  Giulio, non è che i russi siano 'sto granché, e...
GIULIONE  Ma chissenefrega, te ti innamori di Dimitri e poi sforni tre figli, che non vedi l'ora, io te ti conosco, ti mettono incinta come fare il biglietto dell'autobus!... e poi ogni anno mi tocca, ad agosto, fare 'la visita a Elena' e scapicollarmi a DNIEPROPETROVSK! Tre piccoli russi ciccioni, imbottiti di birra, e farai queste orrende foto di famiglia con te e Dimitri e i tre barili di lardo russi imbottiti di birra!!!
ELENA  Semmai di vodka...
GIULIONE  Perfetto, e poi diventi un'alcolizzata, perché tanto lì che fai? Ti inzuppi di vodka e poi quando mi vieni a prendere all'aeroporto, con tutto quello che ti bevi, ci avrai le caldane, e sarai praticamente nuda, e ti denuderai e mi urlerai "VIENI GIULIO, CORRIAMO NUDI NELLA STEPPA!" 

[singhiozzi ripetuti, Elena fa per vomitare]

Nessun commento: