giovedì 23 aprile 2009

Incrociamo le dita

...che forse qui qualcuno è ancora vivo.

Nessun commento: