mercoledì 13 gennaio 2010

Il fulmine (9)

NERONE (calmo) ...ehm. Mamma?
AGRIPPINA (con ira) Tu, infame, osceno, viziato, rivoltante moccioso!! La crociera era una trappola!! E tu l'hai escogitata e messa in atto con l'aiuto di quei due sputi umani che strisciano sotto le tue chiappe!!
ANICETO (piagnucolando) Augusta, pietà!...
OBARITO (duro) Abbaia di meno, cagna! Non sei tu a dare ordini qui – è Nerone imperatore.
AGRIPPINA (ruggendo) Fai stare zitto il tuo rinoceronte, Nerone, o gli spezzo le corna e poi te le faccio ingoiare!
NERONE (arrampicandosi sugli specchi con un grande sforzo di dominarsi) Mamma, non so di che parli. E' evidente che il tetto della tua cabina era cedevole. Ringraziamo gli Dei per averti salvata, e per aver risparmiato a me una ben più grave disgrazia, nel perderti.
AGRIPPINA (sbuffando) See, come no. (ad Aniceto) E tu smettila di fare domande idiote. E' ovvio che so nuotare, altrimenti come avrei fatto a ritornare alla mia villa?
ANICETO Ehi, io non ho detto mica niente.
AGRIPPINA Sì, che l'hai fatto. Ho sentito la tua voce.
OBARITO Guarda che ha ragione lui. Le sue labbra non si sono mosse.
ANICETO (rimugina) Oddio, in realtà ci stavo giusto pensando. Mi frullava ancora in testa il dubbio di come aveste fatto a salvarvi, Augusta.
AGRIPPINA (sprezzante) Sai com'è. Sono cresciuta su un fiume – sul Reno, in Germania, una terra come si deve. Mio babbo, quando ero piccola, tutte le mattine di gennaio mi buttava in acqua. E così ho imparato a nuotare.
NERONE (allibito) Ma tu non sei una donna. Sei un mostro.
AGRIPPINA (ridendo) Adulatore!...

[continua]

1 commento:

toppe ha detto...

Ahahah non c'entra (o forse sì) ma ho trovato una cosa per te... http://squilibri.splinder.com/post/21808573/Molestie+(riflessioni+d%27autore