giovedì 18 febbraio 2010

Numeri

a Times Square.

BARBI (d'improvviso, nel silenzio) ...ODDIO! Vi prego, entriamo in quel negozio di giocattoli! C'E' UNA COSA CHE GIRA!

[era una ruota panoramica per bimbi]

–––––––––––––––––––––––––––––––––––––

fuori dal cancello di una chiesa.

BARBI Uffa. Non riesco a fotografare per bene la chiesa e il cimitero, da così... (sale sul muretto e si appoggia al cancello) Perché sono bassa lo stesso?!?...

[destino]

–––––––––––––––––––––––––––––––––––––

in un negozio sdozzissimo sulla 53esima vendono 5 magliette con sopra I love NY per dieci dollari.

BARBI Sorry... Can I have one T-shirt for two dollars?
COMMESSO No, one T-shirt is three dollars.
BARBI Three?
COMMESSO Yeah, uh – we always do. Three dollars.
BARBI (perplessa) Ah. Because I thought that... ten for five... so, one for two...
COMMESSO (severo) Why did ya say "two dollars"?
BARBI ...Because I want to pay less...

[New York, New York]

Nessun commento: