sabato 27 novembre 2010

Busia Borders (13)

La prima lezione non è andata granché bene; nel senso: loro sembravano un po' perplesse e lente, e io ero nel panico, e pioveva a dirotto per cui non si sentiva un cazzo – i tetti del New Hope sono di METALLO, per cui quando piove, sembra un concerto di metal norvegese – ma in fondo, nessun problema grosso. Il giorno dopo abbiamo saltato lezione perché ha ripiovuto di brutto e loro sono tornate da scuola alle sei, che era un po' tardino, ed erano messe maluccio quanto a impegni. Io per parte mia ero disperato su come riuscire a far loro piacere il testo.

[continua]

1 commento:

Anonimo ha detto...

...metal norvegese?! DAI CAZZO!! <3 <3