sabato 13 novembre 2010

Busia Borders (8) - Cathy, sweetie, how I miss you.


L'altra volontaria, Cathy, e' una bella ragazza del Maine, una sociologa di 22 anni, molto brava coi bambini e molto energica. Ho colto nel suo aspetto certe curiose somiglianze: capelli ricci – mezzi biondi, sorriso aperto, occhi che vanno a mezzaluna quando sorride;per completare il quadro ci vorrebbe il naso a becco, ma purtroppo non c'era; c'era invece un naso normale, elegante e mai invadente. Cathy è quel che si dice una ragazza di campagna; quattro fratelli, una famigliona adorabile di contadini, e una laurea in Sociologia. Ad Harvard. Quando si dice che la gente vuole farti sfigurare.

Ci sa fare coi bimbi per vocazione e anche un po' per professione; abituata a gestire di tutto e sempre piena di idee in testa. Adesso sta probabilmente dissodando dieci metri quadrati di terreno al NH per farci un giardino dove piantare certi frutti commestibili, per avere un'altra fonte di cibo. Ci sa fare molto anche con la zappa, come dirò. Mi ha dato suggerimenti preziosissimi per capire cos'è un bambino e di che cosa ha bisogno; e credo che, nel corso del nostro mese, siamo arrivati a parlare con una certa franchezza. All'atto di partire ci siamo inconsapevolmente scambiati una lettera di arrivederci-tu-che-vai e arrivederci-tu-che-resti; la mia deve esserle piaciuta, immagino; penso che custodirò la sua per sempre nel cuore.

Tra parentesi, un bel giorno le ho chiesto com'è il mio inglese. Lei non sta troppo a pensarci su. Uhm... sometimes I realize we use the same word with a different meaning, but... basically, very good.

E non dovrei sposarla?

3 commenti:

adelaide_the_president ha detto...

per caso Cathy viene da Cabot Cove?

emilio neoteros ha detto...

...non conosce Jessica Fletcher. Gliel'ho chiesto. Le ho pure spiegato tutto, eh. Una tragedia, Ade. Ignoranza dei giovani.

adelaide_the_president ha detto...

"nobody's perfect." (cit.)